Tagli capelli lunghi 2020: come portarli ve lo spiego io

Un frame del video di Sharazan, per capirci meglio

I tagli per capelli lunghi nel 2020 sono tornati di moda, come portarli quindi? In 10 anni da beauty editor questa frase l’avrò scritta almeno due volte l’anno: una per le tendenze capelli a/i e una per le tendenze capelli p/e
Negli ultimi tempi, bisogna ammetterlo, c’è il grande ritorno del Romina style, basta guardarsi per strada per capire che Sharazan gioca un ruolo fondamentale nella moda femminile.


Ma è vero anche che i capelli lunghi non passano mai, perchè non vanno mai veramente di moda.

Fatte le dovute premesse:

Come portare i capelli lunghi?

Fonte foto: Pinterest


La caratteristica migliore dei capelli lunghi è senza dubbio la loro versatilità. Tante sono le acconciature che si possono realizzare. La più iconica da sempre è la treccia – portata di lato su una spalla per un effetto romantico – o leggermente spettinata per sentirsi un po’ Jò di Piccole Donne.


Altra acconciatura per capelli lunghi: lo chignon croce e delizia. Bellissimo, super trendy ma impossibile da realizzare se si sanno capelli lunghi e pesanti. Le possibilità che la testa si stacchi dal collo a fine giornata sotto il peso dell’accounciatura alla Marge Simpson sono molto elevante.


Ciò non toglie che con i capelli lunghi si possono realizzare chignon bellissimi. 


Chignon Basso

Fonte foto: Pinterest


Lo chignon basso è l’acconciauta più chic per antonomasia. Riesce a essere quasi neutrale se portato con un abito da sera impegnativo e a dare un tocco di estrema classe, diventando l’accessorio più prezioso da indossare , con un “banale” tubito nero. 


Chignon spettinato

Fonte foto: Pinterest


È la non acconciatura di gran moda ormai da molti anni lo chignon spettinato esprime senza dubbio personalità. Sbarazzina, ribelle, complicata, semplice. Farlo è un attimo, basta attorcigliare i capelli a caso attorno a un elastico e il gioco è fatto.
Perfetto per l’ufficio o per gli aperitivi con le amiche, capace di donare sempre quell’espressione sbarazzina da “oh scusate sono uscita così com’ero a casa” . Voto 10

La coda

Fonte foto: Pinterest

Intramontabile coda. Che sia “a coda di cavallo” o bassa, la coda rimane una delle acconciature per capelli lunghi più pratiche da portare. Farla è semplice e contrariamente ad altri tipi di acconciatura fa meno male ai capelli (certo occhio ad usare l’elastico giusto), che risultano legati solo in un punto e non completamente attorcigliati. Sicuramente meno d’effetto di altre, la coda è perfetta per il look casual di tutti i giorni meno adatta a serate romantiche o di Gala, che poi per noi comuni mortali sarebbe Capodanno!

Colore capelli lunghi 2020

https://www.instagram.com/p/B45HExVhucV/


I capelli lunghi non sono solo “tagli” e acconciature! In fatto di colore, un  nuovo decennio è iniziato e, in barba a chi ancora pensa che noi donne dobbiamo stare un passo indietro, la parola d’ordine è osare.
La tendenza più discussa dell’anno pare sia quella lanciata da Selena Gomez che prende il nome di Twilighting. Sfumature biondo baby su capelli castani in grado di illuminare e riempire il volto donando nuova vitalità all’espressione.


I colori capelli di moda nel 2020 saranno il castano, solo se arricchito con delle sfumature rosse, e il biondo che risplende però di sfumature burro o grigie per un colore che sia davvero tridimensionale. 

Capelli lunghi, come portarli secondo me


Correva l’anno 1982 quando i miei capelli hanno cominicato a crescere e da allora niente è mai cambiato. Ho cambiato città, abitudini, riferimenti, amici e fidanzati ma mai ho sentito il desiderio di cambiare immagine. Nonostante la cosa mi sia stata sollecitata sempre da chiunque.
I capelli lunghi sono un’estensione di me, la parte che meglio mi rappresenta e non perchè mi fanno sembrare romantica, o hippie, ma perchè paradossalmente mi fanno sentire libera. Libera di indossare ogni giorno una parrucca nuova, la coda di cavallo, la coda bassa, la treccia, lo chignon… libera di non avere tagli preconfezionati ma lasciare che i capelli si sistemino nel corso della giornata come meglio credono.

Libera di impigliarmi nelle cerniere dei giubbotti altrui sulla linea 90, ma vabbè questo è un inconveniente del mestiere.

E sì forse con un taglio corto avrei più carattere, forse risalterebbero gli occhi, forse il collo lungo non lo so. Ma non sarei io. I capelli lunghi come filosofia di vita!

Se avete capelli lunghi portateli sciolti, fateli crescere senza pensarci troppo, passatevi una mano al loro interno quando siete pensierose, o volete davi un tono. Usateli come arma di seduzione ma anche per sentirvi ancora un po’ bambine, per essere pettinate e spettinate allo stesso tempo, per avere sempre una sciarpa contro freddo.

Sentitevi libere, lo siete!

Potrebbero interessarti anche...