Le Lion de Chanel: una storia di amore e di forza

Una storia di amore e di sofferenza, una perdita improvvisa e un incontro simbolicamente determinante. La vita di Coco Chanel è ricca di colpi di scena e ancora oggi stupisce ed ispira prodotti che la raccontano perfettamente. Come Le Lion De Chanel, l’ultima fragranza della collezione LES EXCLUSIFS DE CHANEL.

1936 – Gabrielle Chanel on Roussy Sert’s yatch in front of the Lido of Venice
Photo V.H. Grandpierre © All Rights Reserved / Courtesy of Vogue Paris

Forse non molti sanno che Gabrielle Chanel donna visse sulle montagne russe dell’amore. Molti furono gli uomini che incrociò lungo la sua vita privata e professionale, ma fra questi quello più determinante fu Arthur Capel, per tutti Boy. Fu il grande amore di Coco, anche Karl Lagerfeld lo ha omaggiato dedicandogli una borsa, la Boy appunto, nella collezione della stagione 2011/2012. Grazie a Capel, Chanel frequentò per la prima volta l’universo culturale dei teatri e della danza, mondi in cui la meritocrazia valeva più delle nobili origini. Qui, sentendosi sicura ed accettata crebbe creativamente, ma soprattutto lavorativamente. Stimolata e sostenuta da Boy, Chanel apre gli storici negozi di Deauville e Biarritz e consolida il suo successo a Parigi con la nuova casa di moda di Rue Cambon 31.

E proprio la scomparsa improvvisa di questo amore, causato da un incidente stradale getta Coco in una disperazione assoluta. La storia racconta che abbia chiesto che la sua camera nella villa La Milanaise a Saint – Cucufa, dove si rifugia, fosse ricoperta totalmente di nero, dalle pareti alle lenzuola. Ma è grazie al sostegno di una donna, Misia Sert, la musa di diversi artisti e sua grande amica che Coco decide di reagire. É con lei e il marito, il pittore José-Maria Sert, che parte alla volta di Venezia per un viaggio che sarà per lei decisivo e “rivelatore”.

LE LION, Patrimony visual, Gabrielle Chanel’s apartment, 31 rue Cambon, Paris – CHANEL

Il Leone di San Marco, presente sui palazzi nobili, nelle piazze, nei capitelli, impressiona e affascina Coco che, nata sotto il segno del Leone, finisce con l’adottarlo come vero e proprio talismano.

Inizia a circondarsi di oggetti a forma di felino che le ispira forza e protezione, e finisce con inserirlo anche nelle sue creazioni: iconici i bottoni dei tailleur in tweed o le chiusure delle borse o in inciso in molti dei meravigliosi prodotti di make-up. Simbolo del suo successo ed emblema della sua natura ambiziosa e conquistatrice

E a questo simbolo così caro a Chanel, Olivier Polge dedica una fragranza dal sapore speziato e il fondo vellutato: Le Boy De Chanel. Il nuovo capitolo olfattivo della collezione LES EXCLUSIFS DE CHANEL è deciso e memorabile grazie al cuoio, la vaniglia, al cisto labdano e resina dalle note animali. Lussuoso e persistente è una fragranza degna della forza di Coco Chanel.

error: