L’ultima novità firmata Coquillete Paris per aspiranti REGINETTE

Prendete un “naso italiano”, due scrittori, una guida per aspiranti reginette e allineate tutto in un quadro astrale perfetto: nasce così Reginette, l’ultima fragranza di Coquillete Paris.

Sapete che cos’è un livret de chevet ? Letteralmente significa “Libro del capezzale”, il libro favorito, che si ha sempre sottomano. Ed è decisamente da tenere sul comodino il libro firmato da Alessandro Nicolì Cotugno e Patrizia Finucci Gallo, che ci spiega in modo divertente e puntuale come vivere godendo a pieno del bello e del lusso. Concetti ampi e ambizioni, eppure così concreti. Perché desiderare di immergersi in un mondo fatto solo di bellezza è un obiettivo che dovremmo prefissarci tutti. E come può un essere umano, a prescindere da genere, età e qualsiasi altra discriminante non riconducibile all’identità vera di una persona, esaltare questo suo mood? Attraverso una fragranza, che sembra cucita addosso allo stuolo di aspiranti viveur, amanti della vita mondana e dei piaceri che offre.

In omaggio con l’acquisto di Reginette: il livret de chevet Reginette per scelta. Vademecum per aspiranti reginette che verosimilmente rimarranno aspiranti. I profumi

E questa fragranza nasce nella testa e nel cuore di Rosa Vaia, la creatrice di fragranze d’autore, proprietaria della maison Coquillete Paris, che ha preso ispirazione partendo proprio dal progetto multisettoriale ‘Reginette per scelta’, che ha l’ambizioso obiettivo di diffondere i concetti del bello e del lusso.

Reginette è un gourmand fruttato floreale che si apre con una testa “frizzantina” a base di ribes, note erbacee, petit grain e fiori d’arancio, che la rendono delicata e civettuola al tempo stesso. Nel cuore di questo estratto di profumo coesistono con garbo e charme noce pesca, fiori d’acacia, miele e pappa reale. Il finale è una sorpresa: pesca, albicocca, prugna, oud e vetyver, che chiudono la scia olfattiva con eleganza.

Non ci resta che immergerci in questa nuova fragranza, tutta da vivere e indossare la nostra corona più scintillante, per affrontare tutti i giorni come se fossero quello del Grande Ballo del Debutto.

error: