L’eleganza della camelia

Fonte Foto | Pinterest.it

Esiste forse fiore più elegante di una camelia bianca? E quanto, nell’immaginario comune, il fatto che questo fiore sia diventato l’emblema e il simbolo di una maison come Chanel influenza la nostra percezione di quei setosissimi petali? Tanto. Effettivamente la storia che lega Chanel, a questo fiore è ormai leggenda. Pare infatti che una giovanissima Coco se ne sia innamorata vedendola indossare da aitanti dandy nei primi anni 20 del secolo scorso e che abbia così deciso, una volta diventata adulta, di utilizzarla nelle sue creazioni, viste anche le peculiarità di un fiore bello, ma anche resistente e senza profumazione persistente.

Da allora la camelia è diventato un simbolo, trasformato dall’istrionico Karl Lagerfeld in un intreccio di doppie C, come le iniziali della fondatrice della stessa maison.

https://www.instagram.com/p/B7YM7eSFHva/

E proprio da questo fiore che prende spunto la Rouge Allure Camélia collection, che reinterpreta gli iconici rossetti Chanel Rouge Allure e Rouge Allure Velvet. 8 nuance disponibili, 4 ROUGE ALLURE dal tratto satinato e 4 ROUGE ALLURE VELVET dal tratto mat, caratterizzati da un packaging che vi farà emozionare: cappuccio dorato e camelia in rilievo che rendono questi rossetti dei mini oggetti di design da portare sempre con sè. Dal bianco al viola, passando dal Berry al Rouge Mètal, i rossetti sono accompagnati dalle matite Le Crayon, per garantire una definizione e una tenuta maggiore.

https://www.instagram.com/p/B7bAyeZF4kI/

Fra le colorazioni che più mi hanno colpito di questa collezione in edizione limitata firmata Chanel indubbiamente il delicatissimo Rouge Allure Camelia Blanc, dal delicatissimo effetto rosato sulle labbra, dona un tocco di luminosità, perfetto per tutte quelle donne che non amano i rossetti ma vogliono labbra dall’aspetto sano e morbido.

ROUGE ALLURE CAMÉLIA

E fra Le Crayon Levres la variante Prune Noir, con cui giocare sia per definire le labbra, sia per ottenere un effetto sfumato. Meraviglia!